Pubblicato martedì, 10 aprile 2012 09:55 - Letture Articolo 4817 - Condividi 
Quale differenza c'è tra l'uccisione di un agnello o di un maiale o di un bue?
L'agnelloQuale differenza c'è tra l'uccisione di un agnello o di un maiale o di un bue?.. Nessuna, sono tutti e tre animali di cui si nutre l'uomo dalla notte dei tempi.

Solamente che l'agnello nell'immaginario collettivo è il simbolo, soprattutto nelle favole e nelle storie dei bambini, di un essere indifeso, fragile e sempre preda del lupo cattivo.

Ora queste persone che lanciano questi messaggi, sempre sotto il periodo pasquale, contro l'uccisione degli agnellini, giocano proprio su questo senso del debole indifeso per farci sentire in colpa, per colpevolizzarci .

Ma perché vogliono farci sentire in colpa? Semplice, per dividerci, per far perdere un qualcosa che ci univa agli uomini e a DIO. Infatti è stato Dio stesso a dirci di festeggiare la Pasqua con l'agnello vedi "Esodo – cap.12, 3-14" (http://www.maranatha.it/Bibbia/1-Pentateuco/02-EsodoPage.htm). Quindi l'agnello per noi cristiani è simbolo di condivisione e unione a Dio ed agli uomini. C'è anche una preghiera che recita "Agnello di Dio che togli i peccati dal mondo……." Ovvero Gesù che si è sacrificato per noi e per i nostri peccati sulla croce.

Chi è chiamato il divisore per eccellenza? Il diavolo. Queste persone che affiggono questi manifestini non operano per un falso o distorto senso di pietà ma, solo per allontanarci da una consuetudine che ancora fuori dalla religione cristiana o ebrea ci univa anche per poco tempo . Queste persone sono le stesse che proclamano l'aborto e quindi sono false ipocrite ed impostore e chi crede ai loro messaggi é lui il vero agnellino delle favole.

da
Mario Pizzi

Commenti
Estremisti Cattolici Vs. Estremisti Vega
Scritto da Visitatore anonimo il 2012-04-10 10:37:26
nel gioco dell'estremismo cattolico (me l'ha detto dio, quel tipo immaginario con cui parlo tutti i giorni) contro l'estremismo vegano/vegetariano (tutti gli animali sono uguali ma qualche animale è più uguale degl'altri perchè le zanzare sono festidiose e possono essere uccise) io resto PAGANO (pasqua e natale sono feste pagane prima che cattoliche) e mangio l'agnello perchè è buono, non solo a pasqua. 
Saluti
INDIGNATO
Scritto da Visitatore anonimo il 2012-04-10 10:37:55
Non ho parole per esprimere quello che penso! Ieri perfino sul Corriere Adriatico c'era l'articolo che "il nostro" Enzo Monachesi non avrebbe mangiato l'agnello! E voi ci credete ?!!? :eek
senso di colpa motivato
Scritto da Visitatore anonimo il 2012-04-10 10:39:34
Secondo me cari cristofili dovreste sentirvi in colpa di credere in vecchie favole importate dal mediooriente, nel medioevo era quasi normale ma oggi con le informazioni che ci sono è colpa credere in quella collezione di semplici favolette che è la bibbia e il vangelo. Abbiate il coraggio di informarvi, un testo tra gli altri "l'illusione di dio" di Dawkins. Buona riflessione a chi avrà il coraggio di farla!
Scritto da Visitatore anonimo il 2012-04-10 11:01:05
"Quindi l'agnello per noi cristiani è simbolo di condivisione e unione a Dio ed agli uomini" 
 
...Ma ti rendi conto di cosa scrivi? 
 
L'ignoranza non ha limiti a quanto pare...
Monachesi farà quel che vuole...
Scritto da Visitatore anonimo il 2012-04-10 11:45:00
Monachesi farà quel che vuole... se non mangia agnello magari non gli piace oppure classica gli animali in animali di serie A e animali di serie B. Perchè non credo che lui non abbia un paio di scarpe di cuoio oppure qualche altro indumento di origine animale. Poi se sostituisce l'animale con il sintetico non è che fa un gran favore alla natura... Non penso si vesti di soli indumenti di canapa. Ognuno si tenga la propria sensibilità nel rispetto di quella degl'altri.
Ma ci stai serio?????
Scritto da Visitatore anonimo il 2012-04-10 12:17:19
Sono gli animalisti, vegetariani e vegani quelli che contestano il fatto di mangiar l'agnello a pasqua così come contestano tutti i giorni chi mangia carne.....Aborto?? Dio?? ci mettiamo anche superman ed il mago otelma???!!! Io sono carnivoro, ammetto le mie colpe e debolezze ma almeno ho il buon senso di non scrivere certi articoli che neanche un bambino di 10 anni.........Che tristezza!!!!
arroganza cristiana
Scritto da Visitatore anonimo il 2012-04-10 13:41:39
al di là della polemica sugli agnelli, rimarco che i cristiani (e i monoteisti in genere, non perdono occasione per far trapelare la loro supponenza e arroganza supportata dalla fantasiosa credenza di essere i figli (vziati) della loro divinità (i cristiani si sentono un po' i Trota del loro Geova) perciò a loro tutto è dato e dovuto e il mondo con tutto cio' che contiene sarebbe fatto a loro uso e consumo... che dire a una tale arroganza? buon rutto cari taleba 
 
finché non si smetterà di plagiare i bambini a credersi figli di dio con tutto il male che ne deriva (guerre di religione, psicosi religiose, perti pedofili, alienazioni varie ecc. e investimenti in inutili pratiche di culto invece che in ricerca medica e scientifica) perderemo sempre l'occasione di migliorare davvero l'unica vita che abbiamo quella su questa Terra. 
 
l'avvenire di un'illusione
Scritto da Visitatore anonimo il 2012-04-17 13:50:32
caro Mario Pizzi, mi vuoi dire che tu hai mangiato l'agnello nella modalità decrittascritta, nel cap 12 o hai fatto la solità cosa di molta due costolette alla griglia, e chi si è visto si è visto!! perchè cosi' non vale o almeno non è cosi che bisognerebbe fare!
Quanto state sotto tutti messi insieme !
Scritto da Visitatore anonimo il 2012-04-17 13:53:16
Prima cosa: chi si é definito carnivoro é un emerito ignorante perché si definisce carnivoro chi mangia solo carne (e non penso che la mattina tu faccia colazione con costata di maiale e agnello). 
Seconda obiezione: in questo articolo noi vegani veniamo definiti come l'incarnazione del demonio che divide... Sorge spontanea una domanda: ma quale spacciatore vi ha dato la roba tagliata male? Perché questo è puro delirio di un folle :D questa proprio la dovevo sentire ancora :D  
Punto terzo: voi cristiani che parlate di un dio buono e tanto compassionevole, come fate a seguire un papa che indossa cadaveri (il famoso ermellino) e mangia cadaveri e promuove la diffusione di malattie? (vieta l'uso del profilattico)... Ma guardate un po' quanto siete diventati ridicoli, ciechi ed ottusi... Non riuscite più a venire a capo dei vostri stessi controsensi... SIETE UNA MASSA DI FESSI :grin
Scritto da Visitatore anonimo il 2012-04-17 13:53:43
Nn credo nell'esistenza di Dio ma se dovesse esistere secondo me si vergogna profondamente quando legge certe dichiarazioni...
IPOCRISIA PATOLOGICA
Scritto da Visitatore anonimo il 2012-04-17 13:55:13
Al di là delle futili e ridicole argomentazioni "bibliche" e religiose fornite dal Sig. Pizzi, per giustificare il suo pasto di Pasqua ( ), trovo oltremodo osceno che abbia accusato gli animalisti di aver fatto leva sulla coscienza dei cittadini, per farli desistere dal consumo di carne d'agnello.  
Badate bene che il Pizzi si sta lamentando che questi signori gli sbattono in faccia le foto di agnelli insanguinati. 
 
Stando a quello che so, di cui e' a conoscenza anche il Sig. Pizzi, visto che ne ho delle prove, risulta che parecchi sedicenti gruppi di antiabortisti cattolici che si autodefiniscono "pro-life", arrivino a sbattere in faccia alle donne che vogliono interrompere una gravidanza, le foto dei feti e degli embrioni. Arrivano perfino a manifestare con questi cartelli e foto, davanti a consultori e reparti di ginecologia, se e' per questo. 
 
La morale e' che il Sig. Pizzi si arrabbia fino ad arrivare a far pubblicare le sue proteste, se gli animalisti fanno leva sulla sua coscienza. Però, guardacaso, lo stesso Pizzi non dice nulla quando i suoi amichetti "pro-life" (no-choice), agiscono esattamente allo stesso modo. 
 
Ora ditemi voi se quanto scritto dal Sig. Pizzi, non possa essere considerato la massima espressione della principale patologia da cui e' affetto, l'IPOCRISIA (?).  
 
Com'era quella storiella del Vangelo della pagliuzza e della trave nell'occhio?
Buh buh settete!
Scritto da Visitatore anonimo il 2012-04-17 13:55:40
Esistono anche i cristiani vegetariani che per onorare il Signore e stare uniti in suo nome non hanno bisognodi cuocere e divorare le carni delicate e innocenti di tanti piccoli di pecora o capra... 
 
Se ha qualcuno è balenata l'idea di sentirsi in colpa forse è perchè gli sta facendo capolino la coscienza? Meglio tardi che mai.
Il Diavolo è colui che non predica l'am
Scritto da Visitatore anonimo il 2012-04-17 13:56:05
Io sono cattolica e non ci penso proprio a mangiare l'agnello. Penso e sono convinta che articoli come questi non facciano altro che allontanare la gente dalla Chiesa: VERGOGNATEVI!!!!!!!! Nascondete i piaceri della gola dietro la fede: DIO E' AMORE e ama TUTTE le sue creature!!!!!!!!!!!

Scrivi commento
Nome:Visitatore anonimo
Titolo:
BBCode:Web AddressEmail AddressBold TextItalic TextUnderlined TextQuoteCodeOpen ListList ItemClose List
Commento:



Riscrivi questo codice

Ultimo aggiornamento ( martedì, 10 aprile 2012 09:56 )
< Precedente   Prossimo >

Il Mercatino di Senigallia
Inserisci un annuncioTutti gli annunci

Guarda le previsioni meteo a Senigallia per i prossimi giorni
Segui il nostro Network
Le ultime notizie pubblicate sui nostri portali, eventi, opinioni, commenti dei lettori, da Senigallia, valle del Misa, Ancona




TuttoSenigallia.it - Le aziende della città
Utenti Online
Abbiamo 1373 visitatori online
Menù
Home
Annunci-Partecipazioni
Meteo Senigallia
Storia di Senigallia
Musei
Monumenti
Manifestazioni
Mario Giacomelli
Indirizzi utili
Frazioni di Senigallia
Città gemellate
Sport
La pesca
Hotel di Senigallia
Tutto Senigallia: Hotel
Locali di Senigallia
Ristoranti di Senigallia
Aziende e Siti amici
Mappa del sito



Aziende italianeCerca
un'azienda
Cosa:


Dove:




Aziende a Senigallia