Pubblicato venerdì, 08 giugno 2007 18:58 - Letture Articolo 13706 - Condividi 
Servizio di Bike sharing a Senigallia

Senigallia è entrata a far parte del ristretto novero delle città italiane che promuovono in modo concreto l’uso abituale della bicicletta come mezzo privilegiato di trasporto in città. Da lunedì 11 giugno, infatti, l’Assessorato all’Ambiente dell’Amministrazione Comunale ha attivato il servizio di noleggio gratuito (bike sharing) di speciali biciclette di proprietà comunale, che verranno collocate in alcune zone strategiche della città a disposizione di residenti e turisti

Il bike sharing – evidenzia l’Assessore alle Politiche ambientali, Simone Ceresoni – è uno degli strumenti che l’Amministrazione Comunale ha messo in campo per riuscire a fare un vero e proprio salto di qualità in materia di mobilità urbana. Si tratta di un provvedimento che si va ad aggiungere ad altre importanti misure, come il potenziamento del trasporto pubblico e la simulazione informatica nella gestione delle scelte per l’organizzazione del traffico veicolare cittadino”.
La valorizzazione della bicicletta passa anche attraverso un coerente programma di opere pubbliche. “Stiamo lavorando intensamente – spiega l’Assessore alla Qualità urbana, Maurizio Mangialardi – per promuovere la mobilità ciclabile attraverso un potenziamento della rete dei percorsi ciclopedonali sul territorio. Sono in corso di realizzazione alcuni lavori, che si completeranno entro l’estate, per la creazione di collegamenti tra le piste ciclabili esistenti nelle zone nord e sud della città con il centro urbano e il lungomare. Nella zona nord verrà creata una nuova pista ciclabile che collegherà il centro storico con la zona di Via del Molinello e si andrà quindi a raccordare con la pista ciclabile della Cesanella. Nella zona sud verrà studiato un collegamento tra la pista delle Saline con il quartiere Portone e con il lungomare, andandosi a raccordare con la pista ciclabile parallela a via Dalmazia (zona Ponterosso) e da quest’ultima con la pista sul lungomare, e con la Statale 16 al termine di Viale dei Gerani. La lunghezza complessiva delle piste ciclabili in corso di realizzazione è di 2.700 metri”.

L’utilizzo delle biciclette comunali nel nuovo servizio di bike sharing sarà disciplinato da alcune semplici regole che qui riassumiamo.

IN COSA CONSISTE IL NUOVO SERVIZIO
Consiste nel mettere a disposizione dei cittadini biciclette di proprietà comunale che verranno collocate in 10 rastrelliere ubicate in alcuni luoghi strategici della città.L’utilizzo dovrà necessariamente avvenire nella fascia oraria compresa tra le 7 del mattino e le ore 1 del giorno successivo..

CHI POTRÀ UTILIZZARE LE BICI DEL COMUNE
I cittadini maggiorenni residenti, o coloro che studiano o lavorano in città, nonché i turisti che vi soggiornano.

COME FARE PER NOLEGGIARE LE BICI
È sufficiente recarsi all’Ufficio comunale Relazioni con il Pubblico di Piazza Roma, compilare un modulo e versare una cauzione di 5 euro. Il cittadino riceverà subito una chiave codificata che, inserita nel dispositivo presente nella rastrelliera, permetterà di sganciare la bici comunale e poterla utilizzare. Dopo averla utilizzata la bici dovrà essere riposta nella stessa rastrelliera dalla quale è stata prelevata. Nel momento della riconsegna definitiva della chiavetta, l’Ufficio restituirà la cauzione versata.

OBBLIGHI DELL’UTILIZZATORE
Il cittadino utilizzatore dovrà custodire diligentemente la bicicletta comunale, utilizzarla entro la fascia oraria consentita e risarcire i danni subiti dal mezzo durante il suo utilizzo. Il servizio comunale competente verificherà, attraverso il dispositivo informatico della rastrelliera, il corretto utilizzo della bici. In caso di accertamento di violazioni delle regole d’uso sottoscritte attraverso il modulo, potranno essere applicate sanzioni economiche.

DOVE SI TROVANO LE BICICLETTE
Le rastrelliere con le biciclette comunali si trovano nelle seguenti aree: Stazione F.S., Stazione degli autobus nel retrostadio, lungomare di levante (Ponte Rosso, Ciarnin, Marzocca) e lungomare di ponente (zona nei pressi del giardino del fanciullo e Cesano)

COLLEGAMENTO CON ALTRE CITTA’
La chiavetta che il cittadino riceverà dall’Ufficio relazioni con il Pubblico darà la possibilità di utilizzare le biciclette comunali che si trovano nelle altre città che aderiscono a questa iniziativa: Bologna, Ferrara, Modena, Ravenna e tutte le altre individuate nello specifico sito internet http://www.centroinbici.it

CARATTERISTICHE DELLE BICICLETTE
Le biciclette comunali hanno caratteristiche tecniche speciali che le rendono particolarmente robuste e resistenti alle intemperie (cerchioni in alluminio, ruota con gomma piena, telaio speciale, sella marchiata a caldo con il logo dell’iniziativa).

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Relazioni con il Pubblico 0716629328

dal Comune di Senigallia

Commenti
un dubbio
Scritto da Visitatore il 2007-06-12 08:21:52
NON so andare un bicicletta, me lo paga il Comune un corso oppure devo imparare da solo?
dobbio peggiore
Scritto da Visitatore il 2007-06-12 13:30:22
ma se con la bici si prende sotto qualcuno o si causa un indiedente, chi paga le spese?
Ne han parlato anche i grillini di sena
Scritto da Visitatore il 2007-06-12 13:33:52
post sul traffico ciclabile in città di senigallia 
 
sembra che l'interesse, anche polemico, verso la ciclabilità di  
Senigallia stia aumentando, per ora comunque mi pare siamo l'unica città delle Marche (esclusa prov PS che è romagnola di mente) ad avere il servizio, no? 
 
inoltre mi pare che abbiamo più ciclo-piste della altre nostre corregionali città
sicuri?!
Scritto da Visitatore il 2007-06-12 14:20:13
siccome il noleggio è gratuito, torneranno indietro le biciclette, oppure qualcuno se le porta a casa?! 
..sono di milano prossima in vacanza a senigallia ed è per questo forse che sono titubante!!!? 
 
Anna
Scritto da Visitatore il 2007-06-12 17:01:59
Complimenti! Il servizio mi sembra una gran cosa. Scelta ecologica alla faccia dei "Grandi 8 (bip)" che se ne fregano dell'ambiente rimandando continuamente il problema inquinamento. E servizio utilissimo soprattutto per i turisti. Un bel biglietto da visita per la città.
non è moltissimo
Scritto da Visitatore il 2007-06-13 09:11:02
scusate ma per i pigri non c'è anche qualche scooter? No perché vorrei vedere voi andar su per scapezzano in bici... 
 
vabbé speriamo che sotto elezioni la Lu' pensi un po' a noi...
ATTENZIONE
Scritto da Visitatore il 2007-06-13 09:57:21
alla stazione MANCA sempre una bici!!! io non c'entro
saluti
Scritto da Visitatore il 2007-06-13 11:29:26
Sul sito centro in bici che elenca tutte le città italiane col servizio di Bike Sharing, Senigallia non è prensente: i casi son 2: 
O sono lenti 
oppure il bike sharing di Senigallia è abusivo e gestito da qualche cosca locale
proposta...
Scritto da Visitatore il 2007-06-13 13:47:37
a quando il Mercedes sharing?
Anche a Porto Sant'Elpidio
Scritto da Visitatore il 2007-06-15 10:59:45
Il bike sharing con lo stesso identico regolamento sta anche a P.S.Elpidio (AP). Forse il sito non è aggiornato.
Che la Angeloni sia maoista?
Scritto da Visitatore il 2007-06-15 14:43:06
Questa deriva ciclistica della Angeloni non mi sorprende, presto faremo anche noi la rivoluzione culturale...non ci resta che chiamare KATIE MELUA a suonare a Senigallia il suo: 
 
"There are nine million bicycles in Ciarnìn"
wow
Scritto da Visitatore il 2007-06-20 11:59:11
ke storia!!! comunque preferisco noleggiare Corinne.....
affito bici cesano
Scritto da Visitatore anonimo il 2010-07-12 15:19:14
Salve, vengo in ferie in agosto a Cesano? Dove si trovano le bici in affito??? Grazzzzzzzzzzzzzzie :)

Scrivi commento
Nome:Visitatore anonimo
Titolo:
BBCode:Web AddressEmail AddressBold TextItalic TextUnderlined TextQuoteCodeOpen ListList ItemClose List
Commento:



Riscrivi questo codice

< Precedente   Prossimo >

Guarda le previsioni meteo a Senigallia per i prossimi giorni
Segui il nostro Network
Le ultime notizie pubblicate sui nostri portali, eventi, opinioni, commenti dei lettori, da Senigallia, valle del Misa, Ancona

Senigallia Notizie
60019.it: quotidiano on-line per vivere Senigallia e il territorio



Marche in Festa
Marche in festa e' un portale aggiornato con feste, sagre, fiere, teatro, eventi, concerti, mercatini, mostre, spettacoli, commedie, manifestazioni, che si svolgono nelle Marche
HTTP Exception: 1 HTTP Transport Error - Unable to establish connection to host www.lucullus.it